Nordcorea, nuovo lancio verso mar del Giappone

webinfo@adnkronos.com

La Corea del Nord ha lanciato due proiettili a corto raggio in direzione del mar Giappone, poche ore dopo aver annunciato di essere pronta a nuovi colloqui con gli Stati Uniti sul suo programma nucleare. Lo ha reso noto l'agenzia di stampa sudcoreana Yonhap, citando lo Stato maggiore di Seul, secondo cui i lanci sono avvenuti alle 6.53 (le 23.53 ora italiana) ed alle 7.12 ora locale. I proiettili, la cui velocità ed il cui modello vengono ancora indagati, hanno volato per circa 330 chilometri. 

Le Forze armate di Seul "stanno monitorando la situazione in caso di nuovi lanci" e rinnovano l'appello a Pyongyang perché "mettano immediatamente fine a questi atti che accrescono le tensioni". I nuovi lanci sono avvenuti solo poche ore dopo le dichiarazioni del vice ministro degli Ester nordcoreano Choe Son Hui, che ha annunciato la disponibilità del suo Paese "a sedersi con gli Stati Uniti per una discussione complessiva dei temi fin qui affrontati, in un luogo ed in una data che verrà accordata durante questo mese". 

Alla richiesta di un commento in proposito, il presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha definito "interessante" questa dichiarazione, limitandosi poi solo ad affermare: "Vedremo quello che succede".