Nordcorea risponde a tweet del "bottone": Trump cane rabbioso

Mos

Roma, 16 gen. (askanews) - La Corea del Nord è tornata oggi sul bottone di Trump. Evocando uno degli ultimi scambi polemici tra il presidente Usa e il leader Kim Jong Un, il quotidiano ufficiale del Partito dei lavoratori coreani Rodong sinmun oggi ha definito "lunatico" e "cane rabbioso" l'inquilino della Casa bianca.

Kim nel suo discorso di inizio anno ha avvertito gli Usa di avere il "bottone nucleare" sulla sua scrivania, ottenendo un tweet di risposta da parte di Trump che recitava: "Qualcuno di quel regime immiserito e affamato per favore l'informi che anche io ho un Bottone Nucleare, ma è molto più grande e più potente del suo. E soprattutto il mio Bottone funziona!" (sic).

Finora il tweet trumpiano era rimasto senza risposta e molti pensavano che la riapertura di un dialogo intercoreano avesse mandato in secondo piano la polemica. Ma oggi il Rodongo sinmun è tornato sull'argomento dicendo che s'è trattato dello "spasmo di un lunatico" impaurito dalla potenza nordcoreana e del "latrato di un cane rabbioso". E ha continuato: "(Il tweet) riflette lo stato mentale disperato di un perdente" che è affetto da "un disturbo della personalità e da schizofrenia".

(Fonte Afp)

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità