Nordcoreano ha disertato al Sud attraverso zona demilitarizzata

Dmo

Roma, 1 ago. (askanews) - Un uomo nordcoreano, la cui identità non è stata ancora rivelata, ha superato il confine rifugiandosi in Corea del Sud. E' il terzo caso di diserzione attraverso la Dmz (la zona cuscinetto) dal 2017. Lo scrive Le Figaro.

Il nordcoreano ha attraversato la zona demilitarizzata che divide la penisola, ha dichiarato l'esercito sudcoreano. Dalla fine della guerra tra le Coree sono stati più di 30mila i nordcoreani a disertare in Corea del Sud, ma la maggior parte attraverso la Cina, mentre sono rarissimi gli attraversamenti della zona di confine.

"E' stato arrestato, nel rispetto delle procedure" e sarà interrogato, ha precisato lo stato maggiore di Seoul.