Nordio: due suicidi in un giorno, carcere drammatica emergenza

Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 29 ott. (askanews) - "Due suicidi in un solo giorno: una drammatica emergenza, una dolorosa sconfitta per ciascuno di noi e la conferma della necessità di occuparci da vicino del mondo penitenziario". Lo ha dichiarato in una nota il ministro della Giustizia, Carlo Nordio, dopo gli ultimi suicidi avvenuti negli istituti penitenziari italiani. Già 72, precisa il comunicato di via Arenula, dall'inizio dell'anno.

"In queste ore, nell'esprimere il mio cordoglio ai familiari di chi è arrivato a scelte così estreme, confermo la mia decisione - ha aggiunto il guardasigilli - di visitare al più presto più istituti tra quelli maggiormente in difficoltà. Il carcere è per me una priorità assoluta: riconosco il grande impegno di chi mi ha preceduto e dell'amministrazione penitenziaria, che ha diffuso anche una circolare specifica sul tema dei suicidi".

"Molteplici possono essere le cause e i problemi dietro questo drammatico record: le urgenze del carcere - compresa la necessità di rinforzare gli organici di tutto il personale - saranno una delle mie priorità", ha concluso Nordio.