Norvegia, allarme bomba aereo Ryanair: arrestato un britannico

Ihr
·1 minuto per la lettura

Roma, 17 lug. (askanews) - La polizia norvegese ha arrestato un britannico di 51 anni sospettato di aver lanciato un allarme bomba in pieno volo a bordo di un aereo Ryanair in servizio da Londra a Oslo. Il velivolo della low cost irlandese atterrato all'aeroporto internazionale di Gardermoen, circa 50 chilometri a Nordest della capitale norvegese. I 142 passeggeri sono stati tutti evacuati. Non sono stati segnalati infortuni. "La polizia ha le cose sotto controllo e ha arrestato un uomo di 51 anni sospettato di essere responsabile dell'allarme bomba. L'uomo un cittadino britannico", ha dichiarato il capo della polizia Olav Unnestad in una nota. "Abbiamo avviato un'indagine e sentiremo l'uomo al pi presto", ha aggiunto.(Segue)