Morto suicida Ari Behn, accusò Kevin Spacey di molestie

webinfo@adnkronos.com

E' morto suicida lo scrittore norvegese Ari Behn, ex marito della principessa Marta Luisa. Come si legge sul 'Sun', il 47enne lascia tre bambini. La coppia si era sposata nel 2002 e aveva divorziato nel 2017. 

Ad annunciare la tragica notizia il manager di Behn Geir Hakonsund a nome dei parenti più stretti dell'artista che chiedono "il rispetto della nostra privacy". Il re Harald, l'82enne papà della principessa, ha reso un sincero tributo allo scrittore: "È con grande tristezza che io e la Regina abbiamo ricevuto il messaggio della morte di Ari Behn. Ari è stato una parte importante della nostra famiglia per molti anni e abbiamo ricordi affettuosi di lui". 

Nel 2017 Behn aveva affermato che la star di Hollywood Kevin Spacey lo aveva molestato in occasione di una festa 10 anni prima. Aveva affermato di aver ricevuto una proposta dall'attore. La star di 'House of Cards' aveva incontrato l'allora regale mentre ospitava il concerto del Premio Nobel per la pace a Oslo. Behn aveva raccontato: "Abbiamo avuto una bella conversazione, era seduto accanto a me. Dopo cinque minuti mi disse 'Ehi, usciamo a fumare una sigaretta' e poi mi ha toccato".