Norvegia: processo Breivik, ''Non faccio nomi degli Templari''

(ASCA-AFP) - Oslo, 18 apr - E' ripreso, per il terzo giorno

consecutivo, il processo ad Anders Breivik, il killer delle

stragi di Oslo e Utoya durante le quali il 22 luglio dello

scorso anno rimasero uccise 77 persone. Breivik, ascoltato

oggi, tra l'altro, sulla sua appartenenza ai 'Cavalieri

Templari', il network anti-islamico di estrema destra, ha

rifiutato di fornire i nomi di altri militanti che con lui

avrebbero dato vita a una risorgenza dell'ordine. ''Su questo

non mi esprimo'', ha detto rispondendo alle domande del pm.

''Non voglio fornire informazioni che potrebbero portare

all'arresto di altre persone''.

Nel suo ''manifesto politico'' di 1.500 pagine diffuso nel

giorno del massacro l'estremista scrisse di essere un membro

dei Templari, da lui rifondato insieme a tre persone a Londra

nel 2002.

Ricerca

Le notizie del giorno