Norvegia, sospettato sparatoria in moschea rigetta le accuse

Dmo

Roma, 12 ago. (askanews) - Il sospettato di omicidio e tentato omicidio, un giovane norvegese che ha sparato in una moschea vicino Oslo sabato, rigetta le accuse a suo carico. Lo ha reso noto l'avvocato.

L'uomo, identificato dai media norvegesi come il 21enne Philip Manshaus, è stato incriminato per tentato omicidio per aver aperto il fuoco nella moschea di Al-Noor e poi per omicidio dopo la scoperta del cadavere della sorella di 17 anni.

(Segue)