Nota sul registro alla figlia, mamma va a scuola e aggredisce preside

webinfo@adnkronos.com (Web Info)
·1 minuto per la lettura

Ha aggredito la preside della scuola per avere conto e ragione di una nota disciplinare presa dalla figlia. E' accaduto all'Istituto comprensivo Calderone di Carini, in provincia di Palermo. La mamma di un'alunna della scuola media si è presentata ieri, verso le 13, a scuola per avere chiarimenti su un provvedimento disciplinare disposto da una delle docenti della figlia. La discussione è subito degenerata, con la mamma che ha aggredito e sbattuto a muro la dirigente scolastica Claudia Notaro, trasportata poi al Pronto Soccorso, e urlato contro l'insegnante davanti al resto della classe.

Alla preside è arrivata la solidarietà della Flc Cgil Palermo. "La violenza non deve mai essere ammessa nei contesti di una società civile e non può trovare spazio all'interno delle istituzioni scolastiche che sono i luoghi per antonomasia della crescita e della formazione civile e culturale dei cittadini del domani - afferma il segretario generale Flc Cgil Palermo Fabio Cirino - La violenza e l'ignoranza si combattono con l'educazione e la formazione continua: è questa la nostra missione, è questa la speranza di un futuro migliore".

TI POTREBBE INTERESSARE - Carro armato spara sul pollaio: l'ironia del web