Notre-Dame, Macron: incendio arginato ma battaglia non ancora... -2-

Coa

Roma, 15 apr. (askanews) - Macron ha ringraziato "i pompieri, la prefettura", tutti coloro che hanno fatto in modo che le fiamme non si propagassero ulteriormente. "Le prossime ore saranno cruciali e difficili, ma grazie al loro coraggio la facciata non è crollata del tutto", ha aggiunto il presidente.

L'inquilino dell'Eliseo ha poi rivolto un pensiero "ai cattolici di Francia e di tutto il mondo". "Esprimo un pensiero per i parigini. Notre-dame è la cattedrale di Parigi, ma è anche molto di più". "Voglio esprimere i miei pensieri per i nostri connazionali. La cattedrale è la nostra storia, l'immaginario, la letteratura, qui abbiamo vissuto i nostri più grandi momenti, le epidemie, le guerre, le liberazioni. E' l'epicentro della nostra vita", ha aggiunto Macron.