Notre Dame De Paris a New York, il musical di Cocciante piace

featured 1630291
featured 1630291

Roma, 15 lug. (askanews) – Vent’anni dopo il debutto in Francia, Notre Dame de Paris è approdato a New York riscuotendo grande successo. La storia di Quasimodo ed Esmeralda ispirata al celebre romanzone ottocentesco di Victor Hugo piace a tutte le latitudini con il suo sapore medievaleggiante e la sua doppia infelice storia d’amore incorniciata dalla musica di Riccardo Cocciante e dal testo originale in francese

“Essere qui”, dice Cocciante “è una nuova esperienza, proviamo con umiltà a entrare in questo paese perché non è un paese che di solito accetta facilmente le intrusioni, soprattutto qui vicino a Broadway.

Abbiamo aspettato di avere successo in tutto il mondo ora siamo forti del nostro passato. Notre Dame è stato cantato in otto lingue, è andato in Asia, in Russia, questo ci dà forza e crediamo di essere pronti per qualcosa di più difficile”.

Daniele Lavoie, che interpreta Frollo da vent’anni, spera che il pubblico sia sempre trasportato da una storia universale: “Spero che gli americani vadano oltre il fatto che non capiscono tutto, ma la storia è così semplice che non serve una laurea”.

E infatti il pubblico gli dà ragione: “L’avevo già visto e conoscevo tutte le canzoni tutte le parole non ho nemmeno dovuto leggere i sottotitoli, è fenomenale, siamo molto felici che alla fine sia qui”.

“E’ andato molto al di là delle mie aspettative, voglio vederlo almeno un’altra volta se non due, il cast è meraviglioso”.

La magia di Notre Dame funziona ancora.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli