Notte azzurra agli US Open. Sinner, Musetti e Fognini al secondo turno

no credit

AGI - La notte italiana si tinge d'azzurro agli Us Open. Ma quanta fatica. Passato agevolmente al secondo turno Matteo Berrettini lunedì scorso - oggi sarà impegnato contro l'abbordabile francese Hugo Grenier - nella notte hanno raggiunto il romano anche Jannik Sinner, Lorenzo Musetti e Fabio Fognini.

Niente da fare, invece, per le ragazze Lucia Bronzetti ed Elisabetta Cocciaretto. I tre azzurri hanno passato il turno, ma hanno dovuto giocare cionque set e, nel caso di Musetti, la vittoria è arrivata addirittura per 11-9 al tie-break.

WHAT A RALLY

Jannik Sinner takes the point in emphatic fashion‼️ #USOpen pic.twitter.com/IGTKd66TCB

— ESPN (@espn) August 30, 2022

Jannik Sinner (n.13 Atp e 11 del tabellone senza Djokovic e Zverev) ha faticato molto più del previsto per battere il soldio e talentuoso tedesco Daniel Altmaier (n.93): l'altoatesino ha chiuso il match in 5-7 6-2 6-1 3-6 6-1 dopo oltre tre ore e mezza di gioco. Lorenzo Musetti (n.30 del mondo) ha dimostrato la sua grabnde crescita mentale e fisica battendo il belga David Goffin (n.62 Atp) per di 3-6 7-5 6-4 3-6 7-6(11-9), dovendo recuperare un break nel quinto set.

Vittoria molto sofferta anche per Fabio Fognini (n.60 Atp), che ha battuto il russo Aslan Karatsev (n.38 del mondo) recuperando due set: 1-6 5-7 6-4 6-1 6-4 per il 35enne tennista ligure. In campo femminile, invece, solo brutte notizie: Lucia Bronzetti (n.59 in Wta) si e' ritirata sul punteggio di 6-4 6-7 4-5 lasciando campo libero alla statunitense Lauren Davis (n.105 Wta).

Elisabetta Cocciaretto (n.99 del mondo), infine, si è dovuta inchinare alla bielorussa Aliaksandra Sasnovich (n.32 Wta) che ha vinto con un netto 6-2 6-4.