Notte della Taranta, concertone per 1000 persone versione rock

·1 minuto per la lettura
featured 1487257
featured 1487257

Melpignano, 28 ago. (askanews) – Un Concertone versione “rock”, con il ritorno del pubblico anche se in modalità ridotta. Alla Notte della Taranta a Melpignano (Lecce), sabato 28 agosto, torna il pubblico: mille persone, con posto prenotato, assisteranno alla kermesse definita della “liberazione e del coraggio”. Nel segno del rock e con tante novità.

La prima, la partecipazione di Madame nel ruolo di maestra concertatrice, la più giovane della storia, insieme a Enrico Melozzi, direttore d’orchestra dei Maneskin al Festival di Sanremo. Narratore (e mattatore) sarà Al Bano, pugliese doc. Il Volo super ospite.

“É un esperienza che mi dà molta speranza per il futuro. Cantare dal vivo è qualcosa di magnifico. Spero di tornare veramente presto. L opportunità di avere davanti mille persone e altrettante sul palco…sono molto contenta”, ha affermato Madame.

La voce narrante sarà affidata ad Al Bano:

“Una sfida nella sfida. La vita è quotidianamente una sfida, l’importante è saperla vincere. E io amo vincere”.

Sul palco, ad accompagnare Madame, come maestro concertatore ci sarà Enrico Melozzi.

“Il rock? È più antico della nostra tradizione, molto molto più aperta di noi. Sentiamo la pizzica di San Vito in un certo modo e la vorremmo sentire sempre in quel modo. Invece la maturità ci apre alla differenza”.

L’evento sarà trasmesso per la prima volta su Rai 1, in differita alle 23.15 del 4 settembre.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli