'Notte prima degli esami', l'omaggio di Jacopo Mastrangelo ai maturandi

webinfo@adnkronos.com

"Come potevamo mai non suonare 'notte prima degli esami' subito prima dell’inizio di questi strani esami di maturità a cui partecipa anche Jacopo?". E' il post pubblicato su Facebook da Jacopo Mastrangelo, il ragazzo che durante il lockdown ha suonato la chitarra sui tetti di piazza Navona a Roma.  

"Eccola qui, la canzone di Antonelllo Venditti del 1984, tanto richiesta nel corso di questi mesi - si legge ancora - I ricordi dell’autore nella prima frase sono i nostri di oggi. 'Io mi ricordo, quattro ragazzi con la chitarra... Come pini di Roma, la vita non li spezza , Questa notte è ancora nostra'“.