Notte Taranta, Dardust: ho invitato anche Madonna ma non è venuta

featured 1642286
featured 1642286

Melpignano (Lecce), 26 ago. (askanews) – “Non ci ho parlato personalmente. Lei ha un entourage e un team con cui si è aperto un contatto, ma poi la cosa è caduta lì. Io credo che nulla accada per caso. Sono contento di avere Stromae come ospite internazionale, che per me è un idolo, è un game changer della contaminazione e per questo era perfetto”.

Così il Maestro Concertatore della Notte della Taranta Dardust ha svelato di aver pensato a Madonna come ospite internazionale visto che la regina del pop spesso è in Salento per le vacanze: basti pensare che lo scorso anno per la sua festa di compleanno aveva invitato a cantare Albano.

Dardust crede moltissimo in questo progetto e nelle scelte fatte: “Agli artisti che vengono al Concertone ho chiesto di mettersi in sfida, in un territorio musicale emozionale e lontano dai loro standard. Tutti si sono impegnati e si sono messi in gioco con tanto rispetto per la tradizione e hanno accettato le mie proposte anche se c’era tanto da studiare”.