Novavax, l'Ema dà il via libera al nuovo vaccino contro il coronavirus

·1 minuto per la lettura
Novavax approvato Ema
Novavax approvato Ema

L’Ema ha dato il via libera al nuovo vaccino anti-Covid, il quinto autorizzato in Europa. Si tratta di Novavax: la decisione arriva dopo una riunione straordinaria da parte del Comitato tecnico per i medicinali a uso umano dell’Ema.

Novavax approvato dall’Ema

Dopo l’autorizzazione, NVX-CoV2373 sarà commercializzato in Ue come vaccino Nuvaxovid Covid-19 (ricombinante, adiuvato).

Stanley C. Erck, presidente e ad dell’azienda, ha dichiarato: “Novavax apprezza l’opinione positiva del Chmp sul nostro vaccino e attendiamo con impazienza una decisione da parte della Commissione europea. Un’autorizzazione della Commissione consegnerebbe il primo vaccino a base di proteine all’Ue. La possibilità di scegliere tra i vaccini porterà a un aumento dell’immunizzazione.

Novavax approvato dall’Ema: è il primo a base di proteine

Il nuovo vaccino approvato dall’Agenzia europea del farmaco soddisfa i criteri Ue per efficacia, sicurezza e qualità. Due gli studi più grandi sul vaccino. Il primo, condotto in Messico e negli Stati Uniti, attesta una riduzione del 90,4% del numero di casi sintomatici di Covid-19 a partire dai 7 giorni successivi alla seconda somministrazione. Anche il secondo studio, eseguito nel Regno Unito, ha mostrato una riduzione simile del numero di casi sintomatici, dimostrando una validità del vaccino pari all’89,7%.

A tal proposito, l’Ema ha fatto sapere: “I risultati dei due studi mostrano un’efficacia del vaccino per Nuvaxovid di circa il 90%. La sicurezza e l’efficacia del vaccino continueranno a essere monitorate man mano che viene utilizzato in tutta l’Ue, attraverso il sistema di farmacovigilanza dell’Ue e ulteriori studi da parte dell’azienda e delle autorità europee”.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli