Novavax presenta a Oms domanda inserimento vaccino Covid in lista uso emergenza

·1 minuto per la lettura
Logo Novavax riflesso in una goccia che fuoriesce dall'ago di una siringa

(Reuters) - Novavax e l'azienda partner Serum Institute of India hanno presentato all'Organizzazione mondiale della sanità (Oms) una richiesta di approvazione per l'uso di emergenza del vaccino anticovid della casa farmaceutica.

L'inserimento del composto nella lista dei vaccini adatti all'uso di emergenza dell'Oms segnala alle autorità nazionali di regolamentazione che il prodotto è sicuro ed efficace.

Comparire nella lista è inoltre un prerequisito per l'esportazione del preparato in diversi Paesi che partecipano al programma di condivisione dei vaccini Covax.

Novavax ha fatto sapere che si concentrerà sui Paesi a basso e medio reddito per le forniture iniziali, poiché gli Stati Uniti e altri Paesi occidentali hanno già vaccinato gran parte della popolazione utilizzando altri composti.

Novavax aveva detto in precedenza che avrebbe richiesto l'approvazione dell'Oms ad agosto e ha dunque inoltrato la domanda in lieve ritardo.

Novavax e Serum Institute, il maggiore produttore di vaccini al mondo, si sono impegnati a fornire insieme più di 1,1 miliardi di dosi al programma Covax, che mira a garantire un accesso equo ai vaccini anticovid a Paesi a basso e medio reddito.

Il vaccino Novavax è un composto a base di proteine e ha mostrato un'efficacia di oltre il 90%, anche contro una serie di varianti del coronavirus nell'ambito di un vasto studio clinico di fase avanzata svolto negli Stati Uniti.

(Tradotto in redazione a Danzica da Michela Piersimoni, in redazione a Milano Sabina Suzzi, michela.piersimoni@thomsonreuters.com, +48 587696616)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli