Novelli (Fi): spiegare aumento delle terapie intensive

Pol-Afe

Roma, 19 giu. (askanews) - "Dire che sono aumentati i ricoveri nelle terapie intensive senza specificare se i cinque pazienti in pi sono conseguenza di nuovi contagi o dell'aggravamento di persone gi ricoverate od omettere di precisare se i decessi sono di pazienti con una lunga o breve degenza significa non avere a cuore la trasparenza e la completezza delle informazioni. Lacune che il governo ha confermato rispondendo in modo evasivo alla mia interrogazione nella quale, tra le altre cose, chiedevo proprio maggiore precisione sui recenti ricoveri nelle terapie intensive e sui decessi. Pur ribadendo che non si deve abbassare guardia, le istituzioni hanno il dovere di non allarmare senza ragione i cittadini, ma di informarli al meglio". Cos Roberto Novelli, deputato di Forza Italia e componente della commissione Affari sociali.

"Il saldo di ieri relativo alle terapie intensive riportava l'incremento principale in Campania, con quattro ricoverati in pi. Allo stesso tempo nella stessa regione si registrato un aumento di una sola unit dei casi totali. Perch non spiegare questa differenza? Perch non comunicare con chiarezza che, come pare, i decessi delle ultime settimane sono in gran parte esiti fatali di pazienti ricoverati da settimane se non mesi? Giusto tenere alta la guardia, ma il momento di informare e responsabilizzare i cittadini, non alimentare un clima di paura che non fa bene al paese", conclude Novelli.