'Nrdrangheta: torta con pistola, pallottole, soldi e Scarface

fcz

Milano, 30 giu. (askanews) - Una torta con il numero "40" formato da pallottole, una pistola, mazzette soldi e il volto di "Scarface", noto gangster intepretato dall'attore Al Pacino nell'omonimo cult movie diretto da Brian De Palma. E' una delle fotografie ritrovate dagli inquirenti nella Dda di Milano sul cellulare di Alfonso Pio, presunto affiliato della locale di 'ndragheta di Desio, in Brianza (suo cugino Candeloro Pio ritenuto il capo del clan di cui farebbe parte anche suo padre Domenico Pio), arrestato oggi insieme ad altre 3 persone per estorsione e usura aggravate dal metodo mafioso. La foto della torta, come precisa il gip di Milano Guido Salvini nell'ordinanza di custodia cautelare, venne scattata in occasione del 40esimo compleanno Carmelo Pio, fratello di Alfonso, che poi la invi a suo figlio Dominic Alessandro.

Ma sono altre le immagini emblematiche rintracciate dagli inquirenti milanesi coordinati dai pm Adriano Scudieri e Francesco Cajani sui cellulari dei quattro arrestati. Sul telefono di Omar Petrocca c' una foto in cui si vede Pio e suo figlio Dominic Alessandro mentre si addestrano al tiro al bersaglio imbracciando armi lunghe. Sullo stesso cellulare stata trovata un'altra foto inviata da Pio: una pistola posizionata vicino ad una fotografia di famiglia (che secondo le analisi degli inquirenti essere proprio il ritratto di famiglia di Pio) dove si vedono un uomo e una donna mentre tengono in braccio un bambino in tenera et.

"E' verosimile - scrive il gip Guido Salvini in un passaggio dell'ordine di arresto - che tale immagine possa alludere ad un senso di protezione della famiglia o di vendetta con le armi nel caso in cui ne sia messa a repentaglio l'incolumit".