Nubifragio in Irpinia, strade allagate: il Comune di Montella chiede di non uscire in auto

nubifragio strade allagate
nubifragio strade allagate

Una forte bomba d’acqua si è abbattuta in Irpinia, causando violenti fiumi di fango. Il Comune ha chiesto di non uscire in auto a seguito del nubifragio in Irpinia.

Nubifragio in Irpinia: strade allagate e fiumi di fango

Un forte nubifragio si è abbattuto in Irpinia fin dalla mattina di venerdì 4 novembre. In particolare, nel Comune di Montella, dove era in atto la Sagra della Castagna, si è creato un violento fiume di fango che ha trascinato via alcuni stand e anche un frigorifero, come emerso dai social.

maltempo irpinia campania
maltempo irpinia campania

L’allerta è stata lanciata fin da subito con la protezione civile e i vigili del fuoco che si sono immediatamente mossi per organizzare i soccorsi. L’allerta meteo gialla, come comunicato dalla Protezione Civile regionale, resterà fino alla giornata di domani, sabato 5 novembre.

Nubifragio Irpinia, il Comune: “Non uscite in auto”

La situazione critica e pericolosa ha portato il Comune di Montella a chiedere. ai cittadini di non uscire con le proprie auto, soprattutto sul percorso della Sagra della Castagna.

Nel resto del Salernitano la situazione non sembra essere migliore. Nella zona di Fisciano e Mercato San Severino sono infatti molte le strade e i sottopassi completamente allagati. Gli ultimi aggiornamenti hanno inoltre visto un blocco sulla superstrada Avellino-Salerno, con code di 10 chilometri.

maltempo irpinia campania
maltempo irpinia campania

Nel pomeriggio una forte bomba d’acqua ha colpito anche la città di Napoli, dove il sindaco Manfredi ha disposto la chiusura immediata di giardini, parchi e cimiteri pubblici.

LEGGI ANCHE: