Nucleare Russia, Stoltenberg: servono misure... -2-

Coa

Roma, 16 giu. (askanews) - La risposta della Nato sar inoltre discussa dai ministri della Difesa durante la riunione del "Nuclear Planning Group", ha ricordato Stoltenberg. "Continueremo a garantire che il deterrente nucleare della Nato rimanga sicuro, protetto ed efficace", ha aggiunto, precisando che "la Nato non rispecchier il comportamento destabilizzante della Russia". "Non abbiamo intenzione di schierare nuovi missili nucleari terrestri in Europa", ha detto Stoltenberg.

D'altra parte, secondo il leader dell'Alleanza, "la Nato resta fortemente impegnata per un efficace controllo degli armamenti, il disarmo e la non proliferazione, che offrono un contributo chiave alla nostra sicurezza". "Quindi continuiamo a chiedere a tutti gli attori, comprese Russia e Cina, di impegnarsi in maniera costruttiva. Una nuova corsa agli armamenti non gioverebbe a nessuno e renderebbe il mondo un posto pi pericoloso".