Numero uno di Al Qaeda ucciso in attacco drone Usa a Kabul

Osama bin Laden con il consigliere Ayman al-Zawahiri durante un'intervista

WASHINGTON (Reuters) - Il leader di Al Qaeda Ayman al-Zawahiri è stato ucciso da un drone a Kabul il 30 luglio.

Lo ha confermato nella notte il presidente degli Stati Uniti Joe Biden.

Rivolgendosi ai giornalisti prima delle dichiarazioni del presidente degli Stati Uniti Joe Biden, un funzionario ha riferito che alti rappresentanti dei talebani erano a conoscenza della presenza di al-Zawahiri a Kabul e che nessun membro del personale statunitense era sul posto al momento dell'attacco.

(Tradotto da Chiara Scarciglia, editing Claudia Cristoferi)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli