Nuoto: mondiali vasca corta, Panziera nei 200 dorso e 4×50 mista mixed in finale

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Abu Dhabi, 18 dic. – (Adnkronos) – Terza giornata dei campionati del mondo in vasca corta di Abu Dhabi. Scende in acqua subito il campione europeo Marco Orsi nei 100 misti e il trentunenne di Castel San Pietro offre buone sensazioni con una qualifica in semifinale con il quinto tempo in 52"53. Avanti anche Thomas Ceccon che chiude quindicesimo in 52"96. Margherita Panziera centra il primo ingresso in finale per gli azzurri passando il turno dei 200 dorso col terzo crono. La ventiseienne veneta chiude in 2'04"58. In testa la ventenne statunitense Isabelle Stadden in 2'03"26.

Volano in semifinale le farfalle azzurre. Nei 50, Silvia Di Pietro chiude con il nono tempo in 25"64 appenda davanti a Elena Di Liddo (25"66). Guarda tutti dall'alto Sara Sjostrom, l'olimpionica svedese chiude con un rassicurante 24"92 che non permette repliche. Semifinale nei 50 dorso per i due azzurri. Lorenzo Mora, già ottavo nei 100, chiude con l'ottavo tempo in 23"49, decimo Michele Lamberti in 23"50. Seconda semifinale mondiale per il figlio d'arte tesserato per Fiamme Gialle e Gam Team acciuffata col decimo crono (23"50). Il migliore è il russo Kliment Kolesnikov (23"14).

Smaltita la delusione dei 100 stile libero, Costanza Cocconcelli finalmente trova la fluidità giusta per regalarsi la semifinale dei 100 misti. La primatista italiana dimostra un crescendo di condizioni anche grazie alle staffette di ieri e chiude nona in 59"45. Manca invece il passaggio dopo due finali nei 400 misti e 200 farfalla Iaria Cusinato che chiude diciannovesima in 1'00"37.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli