Nuova annata Sagrantino Montefalco Docg a esame comm. tecnica

Red
·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 20 apr. (askanews) - La nuova annata di Montefalco Sagrantino Docg all'esame della Commissione tecnica e di quella esterna. Il Consorzio Tutela Vini Montefalco continua lungo il percorso avviato lo scorso anno con l'introduzione di nuovi criteri per la valutazione dell'annata. In vista della presentazione alla stampa ed agli operatori della vendemmia 2017 in occasione di Anteprima Sagrantino, in programma dal 7 al 9 giugno prossimi a Montefalco (Perugia), si lavora al giudizio sulla vendemmia in esame, che sarà espresso anche in questa edizione in centesimi.

Continua dunque anche il lavoro cominciato lo scorso anno con la nomina di una Commissione esterna composta da giornalisti e sommelier di rilievo nazionale ed internazionale, che affiancherà quella tecnica (composta dagli enologi interni delle aziende di Montefalco) nell'esame della nuova annata. Una quota della valutazione viene affidata agli operatori del settore (ristoratori, enotecari, addetti nel settore ho.re.ca.) accreditati all'Anteprima Sagrantino, mentre non scompare la valutazione in stelle, che andrà a comporre il borsino delle vecchie annate.

Definito anche l'elenco delle 40 aziende partecipanti all'anteprima e i concorsi in programma: la tredicesima edizione del "Gran Premio del Sagrantino", competizione tra sommelier AIS provenienti da tutta Italia, ed "Etichetta d'Autore", selezione delle migliori etichette realizzate da artisti, disegnatori, designer e fumettisti.