Nuova "cortina di ferro" sta calando tra Russia e Occidente - Lavrov

Il ministro degli Esteri Sergei Lavrov a Mosca

(Reuters) - Il ministro degli Esteri russo Sergei Lavrov ha detto che una nuova "cortina di ferro" sta scendendo tra la Russia e l'Occidente.

"Praticamente sta già entrando in funzione. Che si comportino con cautela", ha detto Lavrov, riferendosi ai Paesi occidentali, durante una conferenza stampa.

La decisione della Russia di inviare decine di migliaia di truppe in Ucraina ha innescato una revisione delle politiche estere, di difesa e di sicurezza dell'Europa, scatenando un sentimento anti russo in tutto il continente.

(Tradotto da Luca Fratangelo, editing Francesca Piscioneri)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli