Nuova Delhi nella morsa dello smog, costretta a targhe alterne -2-

Ihr

Roma, 4 nov. (askanews) - Gli ufficiali sanitari hanno chiesto alla popolazione di rimanere in casa e di astenersi da qualsiasi attività fisica. Le scuole sono chiuse fino a martedì e la chiusura potrebbe essere prolungata fino a venerdì poiché la città continua a soffocare sotto una fitta coltre di smog.

Il primo ministro di Delhi, Arvind Kejriwal, ha affermato che con il sistema delle targhe alterne centinaia di migliaia di automobili rimarranno ferme.

Gli automobilisti che ignorano il decreto saranno multati con 4.000 rupie, il doppio rispetto agli anni precedenti.(Segue)