Nuova illuminazione per la cattedrale di San Giovanni in Laterano

webinfo@adnkronos.com

di Enzo BonaiutoLa basilica di San Giovanni in Laterano, cattedrale di Roma e del mondo, ora risplende di nuova luce, grazie all’illuminazione artistica d’accento della Acea, inaugurata alle 20 in punto dalla sindaca Virginia Raggi e dal cardinale Angelo De Donatis vicario di Papa Francesco per la diocesi di Roma, assieme alla presidente di Acea Michaela Castelli. 

"Sono ammaliata dal grande impatto: davvero un bel colpo d’occhio per chi passa qui davanti e attraversa piazza San Giovanni, uno dei luoghi cui i cittadini romani sono molto legati - esclama la sindaca Raggi - L’illuminazione notturna dei monumenti cittadini è un’attività importantissima e con Acea stiamo nuovamente mettendo in luce la città, dando un senso profondo a ciò che siamo abituati ad ammirare alla luce del sole: di notte, non si può perdere il fascino di Roma". 

Per il cardinale De Donatis, "colpisce la leggerezza della facciata, ora resa più bella e viva: è un grande dono per la diocesi di Roma e per tutta la comunità cristiana".  

La presidente di Acea sottolinea che "illuminare i monumenti di Roma è un onore e lo è ancora di più illuminare una delle chiese più importanti del mondo nella piazza più grande della capitale. Abbiamo usato 60 proiettori per quella che definiamo una ‘illuminazione di accento’ che valorizzi le bellezze architettoniche e le sculture della basilica, cui seguiranno altre puntate per i monumenti più significativi di Roma".