Nuova impresa record in Ferrari per il pilota romano Fabio Barone

·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Maratea, 31 mag. (askanews) - Nuova impresa da record per il pilota romano Fabio Barone che, con la sua Ferrari F8 "Tributo", ha scalato la strada panoramica di Maratea che porta al Cristo Redentore, la maestosa statua costruita nel 1956 in Basilicata e che ricorda il Cristo di Rio de Janeiro, in Brasile, al quale è effettivamente ispirata.

Un percorso conosciuto in tutto il mondo per i suoi tornanti e la sua estrema difficoltà, affrontato con grinta dal "Barone Rosso", detentore di 3 Guinnes World record che ha percorso gli oltre 3 km di curve a oltre 700 metri di altezza, in appena 1' 29" 612.

Barone da oltre 20 anni è il presidente del club "Passione Rossa" di Roma, tra i più famosi sodalizi al mondo di possessori di bolidi di Maranello. Nel corso degli anni, la sua passione per la guida sportiva lo ha portato a conquistare 3 record di velocità su alcune delle strade più famose (e pericolose) del pianeta e ora si sta preparando ad affrontare l'ennesima sfida: il prossimo 16 luglio, infatti, con la sua F8 "Tributo", partendo da Via dei Fori Imperiali, nel cuore di Roma, cercherà di raggiungere Capo Nord in meno di 49 ore, rispettando sempre i limiti di velocità, nel tentativo di impiegare meno tempo di quanto indicato dal navigatore di Google Maps per percorrere quel tragitto.

Il tutto sarà trasmesso in diretta streaming dalla onboard camera della sua Ferrari per il primo vero reality show su ruote della storia.