Nuova Mercedes EQS SUV: l’ammiraglia elettrica

(Adnkronos) - La Mercedes EQS SUV ha un passo di 3,21 metri, lo stesso della berlina, tuttavia le sue dimensioni complessive sono differenti, infatti è lunga 5,125 metri, larga 1,959 metri ed alta 1,718, 20 cm in più della “sorella”.

Il passo lungo e la piattaforma dedicata, vanno a beneficio delle dimensioni interne con la seconda fila dei sedili che dispone, di serie, della regolazione elettrica in senso longitudinale e con un bagagliaio che può ospitare fino a quattro sacche da golf.

In opzione è disponibile una terza fila di sedili, con due posti aggiuntivi per un comfort massimo per i passeggeri che così hanno ulteriore spazio a disposizione.

Con questa vettura, la Casa della Stella a tre punte compie un ulteriore passo verso la mobilità a zero emissioni avvicinandosi sempre di più agli obiettivi di “Ambition 2039”, il progetto strategico che guiderà l’azienda tedesca a raggiungere, nei prossimi anni, una serie di tappe fondamentali, a partire dai nuovi modelli e dalle nuove tecnologie.

La EQS SUV sarà disponibile in Italia in quattro allestimenti, una dedicata all’estetica, le altre tre invece in grado di enfatizzare lo stile sportivo: Electric Art Premium, AMG Line Premium, AMG Line Premium Plus e AMG Line Business Class.

La EQS berlina ancora oggi è tra le vetture prodotte in serie, a vantare il miglior coefficiente di penetrazione aerodinamica, un primato condiviso con la variante SUV.

Grazie al suo sottoscocca completamente carenato ed alla griglia anteriore a controllo elettrico, i flussi d’aria sono stati ottimizzati al fine di ottenere un’efficienza da record.

La variante top di gamma è equipaggiata con due motori elettrici da 400 kW e 858 Nm di coppia, con una batteria da 107,8 kWh.