Nuova Mustang Mach-E, la sportiva 100% elettrica

Redazione
·3 minuto per la lettura

Linea sportiva, prestanza grintosa e minimo impatto ambientale, grazie alla motorizzazione 100% elettrica. Queste le caratteristiche principali di Ford Mustang Mach-E, la prima auto della storica company americana completamente elettrica. "Entriamo nel mercato del full electric utilizzando Mustung, il brand piu' importante di Ford. Vogliamo cosi' coniugare un'importante eredita' storica con una nuova avvincente sfida, il mondo dell'elettrico", spiega durante la presentazione Marco Alu' Saffi, direttore delle relazione esterne Ford Italia.

Un SUV ma compatto e adatto anche all'uso cittadino. La sua lunghezza infatti e' di 4,7 metri. "La Mustang Mach-E nasce come progetto completamente nuovo, un progetto pensato per l'elettrico - continua il direttore relazioni esterne -. Vogliamo cosi' esprimere tutte le nuove potenzialita' delle auto elettrificate".

La casa automobilistica ha in mente un chiaro percorso di transizione fino al 2030, quando l'ambizione di Ford e' quella di produrre solo auto elettriche o a carburanti di nuova generazione.

Due i motori elettrici, uno anteriore e uno posteriore ad animare la Mach-E, due le tipologie di batterie: standard e estesa e due, anche le trazioni disponibili: integrale e estesa. A disposizione del guidatore ci saranno tre modalita' di guida, attivabili dal grande schermo touchscreen posto al centro del cruscotto. Con la modalita' Active si potra' provare una guida adatta all'uso di tutti i giorni. Selezionando invece l'opzione Whispert verra' inserito un assetto piu' consono alla guida cittadina, mentre con quella piu' sportiva, Untamed, si potra' percepire sulla propria pelle l'incredibile accelerazione della Mach-E.

Elettronificazione, connettivita' avanzata e forte personalizzazione. Queste le tre chiavi scelte da Ford per stupire gli automobilisti italiani, con l'ambizione di abbattere paure, ansie e resistenze ancora presenti nei confronti dell'elettrico.

Autonomia da 400km fino a 610km e batterie garantite 8 anni.

Chiaramente e' il percorso e il 'dosaggio del pedale' che fa l'autonomia ma, come spiega Alu', bisogna compiere una rivoluzione mentale per entrare nel nuovo mondo dell'elettrico.

"Non bisogna parlare di autonomia tout court, ma di percorrenza media - dettaglia il direttore delle relazioni esterne Ford -.

Alla classica spina di casa la Mach-E si ricarichera' dell'energia necessaria per percorrere 15 km ogni ora, ma alla colonnina pubblica la ricarica sara' di 70 km ogni 10 minuti, fino ad arrivare alla fonte di ricarica piu' potente la colonnina Fast Dc Ionity dove la Mustang puo' ricaricarsi in appena dieci minuti dell'energia sufficiente a percorrere 100 km". Una rivoluzione facilitata anche dall'opzione di pianificazione del viaggio data dall'app dedicata e dall'interconnessione con lo smartphone. Apple care play e Android auto sono supportati dalla vettura e grazie anche a questi si potra' avere un profilo di guida completamente personalizzato. Distanza sedile pedali, specchietti, stazione radio, impostazioni di guida, ogni assetto sara' memorizzato dalla Much-E in modo automatico. Bastera' connettere il proprio smartphone per far adattare l'auto ai propri gusti.

Quattro le combinazioni di acquisto dell'auto che sara' su tutte le strade italiane a partire dal mese prossimo (Extended Range 351 Cv, Standard Range 269 Cv, Extended Range 294 Cv, Standard Range 269 Cv) per un prezzo che varia dai 49.900 euro per l'SR 269 Cv fino a 66.850 euro per la ER 351 Cv. Il costo della nuova vettura e' al lordo degli incentivi statali, che sono applicabili a tutte le combinazioni possibili, eccetto quella piu' potente.

(ITALPRESS).

mpe/tvi/red