Nuova ondata di caldo in arrivo ad agosto

meteo ondata di caldo
meteo ondata di caldo

Con l’arrivo di agosto è prevista una nuova ondata di caldo causata da una risalita dell’alta pressione nordafricana: le previsioni meteo per i prossimi giorni.

In arrivo l’ennesima ondata di caldo

Nei prossimi giorni l’alta pressione nordafricana tornerà a spingerà verso Nord: la Penisola Iberica sarà la prima regione a risentire dell’anticiclone del “Cammello. Dalla Spagna il caldo anomalo si dirigerà lungo un percorso ormai collaudato, dai Pirenei verso le Alpi: sono attese temperature di 10°C oltre la media agostana, inizialmente sulla Francia, per poi passare tra Svizzera, Germania e Austria.

Il nostro Paese sarà raggiunto dal picco di caldo tra giovedì 4 e venerdì 5 agosto, soprattutto sulle regioni settentrionali e sul versante tirrenico, con possibili +39-40°C.

Temperature sopra la media di agosto

Si toccheranno sempre più spesso valori di +10°C più caldi della media, localmente anche +15°C. A confermarlo è il meteorologo Lorenzo Tedici. Un’altra ondata di caldo africano investirà l’Europa centro-occidentale. Probabilmente questa volta s’infrangeranno i record per il mese di agosto, e non i valori annuali, ma la scaldata europea sarà molto importante e decisa.

In Italia si prevedono temperature fino a +38-39°C a Firenze, Roma, Bologna, Milano e anche +40°C sulle zone interne della Sardegna.

Le previsioni meteo per i prossimi giorni in Italia

  • Martedì 2 agosto: al Nord soleggiato e caldo in aumento; al Centro sole e caldo a tratti intenso; al Sud soleggiato.

  • Mercoledì 3 agosto: al Nord sole e caldo in ulteriore aumento; al Centro sole e caldo intenso; al Sud soleggiato, caldo nella norma.

  • Giovedì 4 agosto: al Nord sole e caldo ben oltre la media del periodo; al Centro sole e caldo intenso, ben oltre la media del periodo; al Sud soleggiato e caldo.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli