Nuova Renault Zoe, l'elettrica che fa 390 km

redazione@motor1.com (Alessandro Paiola)
Nuova Renault Zoe 2019

Cambia un po' lo stile, cresce la potenza e la capacità della batteria. Interni completamente nuovi e debutto a fine 2019

La Renault Zoe è da cinque anni il modello chiave nella strategia elettrica della Casa francese che punta una gamma elettrificata al 50% entro il 2022. Decisivo è quindi il ruolo della nuova Renault Zoe appena svelata, terza generazione disponibile a fine 2019 che sarà commercializzata con una versione di lancio One Edition in 500 esemplari.

Oggi scopriamo quindi le forme aggiornate e le doti tecniche della nuova Zoe che promette più potenza e più autonomia, mentre i prezzi saranno svelati in un secondo momento. Intanto la notizia più importante è che il motore elettrico arriva a sviluppare 136 CV e che la batteria da 52 kWh garantisce un range di 390 km secondo il ciclo WLTP, superiore al precedente.

Design accattivante

Le dimensioni e le forme della city car elettrica di Renault non hanno subito particolari cambiamenti. Da sottolineare però le differenze che risaltano nella parte anteriore della macchina, dove il paraurti è stato completamente ridisegnato ospitando non solo inserti cromati nella calandra e nella griglia ma anche nuove griglie laterali che migliorano il flusso d’aria rendendo la macchina più larga alla vista.

Nuova Renault Zoe 2019

Nella parte anteriore prende posto anche il classico logo della Losanga ora con dimensioni maggiori e un design olografico tridimensionale. I gruppi ottici anteriori, full LED su tutta la gamma, assumono la forma a C che contraddistingue i più recenti modelli Renault mentre quelli posteriori, sempre a LED, dispongono di fasce orizzontali che aumentano la sensazione di larghezza della vettura anche grazie agli indicatori di direzione dinamici. Ci sono anche tre nuove tinte disponibili: Blu Celadon, Rosso Passion e Bianco Quarzo.

Dentro cambia tutto

Gli interni, invece, cambiano completamente. Troviamo dunque anche sulla versione entry level il nuovo schermo della strumentazione digitale da 10” in cui si possono visualizzare diverse informazioni. A questo si sommano il display multimediale da 9,3” connesso con Renault EasyLink, la leva del cambio elettronica e-shifter e il freno di stazionamento automatico.

Nuova Renault Zoe 2019

Migliorano anche i materiali con la possibilità di scegliere dall’allestimento ZEN una selleria con tessuto riciclato al 100%. Zoe sarà equipaggiata inoltre con freni a disco anche al posteriore e nuovi sistemi di assistenza alla guida come il mantenimento della corsia e il cruise control adattivo.

Nuova Renault Zoe 2019

Più scatto e più autonomia

La terza generazione di Zoe è equipaggiata con una nuova batteria da 52 kWh che le garantisce, secondo il protocollo WLTP, un +25% di autonomia rispetto alla vecchia batteria da 41 kWh montata sulla seconda generazione di Zoe del 2016, portando i km a disposizione del conducente a 390. Il nuovo motore da 100 kW (136 CV) e 245 Nm di coppia, inoltre, risulta più scattante rispetto a quello da 80 kW precedente e le permette di guadagnare circa 2 secondi nello scatto da 80 a 120 km/h.

Nuova Renault Zoe 2019

Tra le altre novità c’è anche la nuova presa di ricarica rapida in corrente continua fino a 50 kW inserita, insieme alla classica presa di Tipo 2 a corrente alternata, nello sportellino di ricarica dietro la losanga posizionata nella parte frontale della vettura, aumentando così le possibilità di ricarica.

Altre novità Renault