Nuova sede per il Centro culturale italo-americano dello Iowa

Red
·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 4 gen. (askanews) - Il Centro culturale italo-americano dello Iowa ha acquistato una proprietà al 2633 di Fleur Drive di Des Moines per 3,3 milioni di dollari, secondo la Polk County real estate. L'accordo è stato firmato il 28 dicembre, scrive Ciao Magazine.

"Siamo molto felici dove siamo adesso, dove ci sarà il nostro futuro. Avevamo bisogno di un posto più grande. E ci troviamo ancora nella parte sud (di Des Moines)...una location perfetta per noi", ha detto il presidente dell'organizzazione Paolo Bartesaghi sulla newsletter dell'associazione.

La vecchia sede "ci ha ospitato per 28 anni ma è venuto il momento di andare avanti con la nostra visione che include una città allargata, eventi per la comunità e lo stato, un museo interattivo, una biblioteca, un centro per eventi, lezioni di cucina e di arte e un giardino".

La nuova sede è la storica "Butler Mansion" costruita nel 1934 in uno stile art decò a cui poi nel 1989 sono stati aggiunti degli elementi dall'architetto Wells Woodburn O'Neil.