Nuova Zelanda, premier Ardern convoca elezioni il 19 settembre -2-

Coa

Roma, 28 gen. (askanews) - Durante il suo primo mandato, Ardern è diventata madre ed ha acquisito grandi consensi all'estero, in particolare grazie alla sua gestione dell'attacco a due moschee a Christchurch nel marzo 2019 (51 morti) e dell'eruzione a dicembre del vulcano White Island (20 morti). A livello nazionale, però, i sondaggi mostrano un evidente calo di popolarità.

Il conservatore Simon Bridges, leader del National Opposition Party, ha attaccato in particolare la primo ministro neozelandese per una disputa territoriale con il popolo Maori e per il suo programma sulle armi dopo la sparatoria di Christchurch. Ardern è finita anche sotto il fuoco della critica per il cosiddetto "kiwiBuild", un programma di costruzione di alloggi che finora non ha soddisfatto le aspettative.