Nuova Zelanda: progetto di legge per liberalizzare aborto -2-

Ihr

Roma, 5 ago. (askanews) - "L'aborto è la sola procedura medica che resta un reato in Nuova Zelanda. E' ora che le cose cambino", e che "la legge sia simile a quella degli altri Paesi sviluppati", ha commentato il ministro della Giustizia Andrew Little presentando il progetto di legge la cui stesura ha richiesto mesi di trattative all'interno della coalizione tripartita.

Il progetto di legge prevede anche di stabilire delle "zone di sicurezza» di 150 metri intorno alle cliniche dove si praticano le interruzioni di gravidanza per evitare alle donne di essere offese da manifestanti contrari all'aborto. (Segue)