Nuova Zelanda, uomo accoltella sei passanti. La premier: "È terrorismo"

Terrore in un supermercato di Auckland, in Nuova Zelanda, dove un uomo ha accoltellato e ferito sei persone.

Secondo la premier neozelandese, Jacinda Ardern, si tratta di "un attacco terroristico spregevole, odioso, sbagliato". Le autorità ritengono inoltre che il gesto sia ispirato dall'Isis.

L'attentatore, ucciso dalle forze dell'ordine, era un cittadino dello Sri Lanka arrivato in Nuova Zelanda nel 2011.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli