Nuove linee guida scuola: "cruscotto" con spazi a livello edificio

Sav/Rus

Roma, 25 giu. (askanews) - "Sulla base dei dati trasmessi dalle regioni stato costruito un cruscrotto informativo, che sar reso disponibile alla consultazione, che restituisce, a livello di regioni, provincia, comune e singola scuola, dati di dettaglio che consentiranno, nei vari livelli istituzionali coinvolti, di operare proiezioni da parte dei soggetti chiamati poi ad assumere decisioni, ossia da parte degli enti locali proprietari degli edifici ma anche degli stessi dirigenti scolastici, nonch a vantaggio dei direttori degli uffici scolastici regionali". quanto si legge nella "nuova versione" dello schema di 'Piano scuola 2020-2021', inviato oggi dal Ministero dell'Istruzione per la Conferenza unificata Stato-Regioni che si terr domani.

"Il cruscotto consentir, ad esempio, attraverso un cursore, di poter definire il distanziamento e di rendere evidente, segnalandoli 'in rosso', i casi in cui gli spazi delle aule didattiche espresse in metri quadrati non siano sufficienti ad accogliere tutti gli studenti iscritti. Questo dato - si spiega - viene restituito sia in modo aggregato per regione, provincia e comune sia, in modo disaggregato, per singola istituzione scolastica e addirittura per singolo edificio scolastico di cui si compone la scuola".

"Gi dal 2018 il Ministero ha adottato un nuovo sistema di Anagrafe per l'edilizia scolastica pi ampio e completo. In questa fase operativa, in cui appare oltremodo necessario che le amministrazioni competenti siano dotate di dati quanto pi possibile rispondenti alle attualit dei territori, stato compiuto un ulteriore e complesso lavoro, che ha richiesto tempi maggiori, necessari, di studio e analisi, per recuperare dati e porli a disposizione di tutti gli attori della ripresa di settembre".