Nuove linee guida scuola: per nuovi spazi 330 mln per Enti locali

Sav/Rus

Roma, 25 giu. (askanews) - Per la ripartenza della scuola a settembre, nell'ottica di "migliorare e valorizzare eventuali spazi gi presenti" negli edifici scolastici o di crearne di supplementari, per gli Enti locali ci sar una "pubblicazione di un apposito avviso, a valere su fondi Pon, per un ammontare pari a 330 milioni di euro, fermo restando [...] l'impiego di ulteriori risorse, resesi necessarie, che dovessero essere reperite con successivi provvedimenti". una delle novit della "nuova versione" dello schema di 'Piano scuola 2020-2021', inviato oggi dal Ministero dell'Istruzione per la Conferenza unificata Stato-Regioni che si terr domani.

"Le singole istituzioni scolastiche potranno riorganizzare, migliorare e valorizzare eventuali spazi gi presenti a scuola attraverso interventi di manutenzione ordinaria o di 'edilizia leggera' finalizzata alla manutenzione straordinaria, in accordo con gli Enti locali, creando spazi supplementari in aree all'aperto interne alla pertinenza scolastica, ove presenti e limitatamente ai periodi in cui le condizioni climatiche lo consentano".