Nuove restrizioni in Irlanda: il Paese di prepara a introdurre coprifuoco e Smart Working

·1 minuto per la lettura
Micheál Martin
Micheál Martin

In Irlanda tornano le temutissime restrizioni anti Covid. Il governo irlandese ha imposto un coprifuoco a partire dalle 23:30 e il ritorno allo Smart Working per tutte le attività che lo consentono.

Covid Irlanda: da domani nuove regole

Le misure entraranno in vigore a partire da domani, 18 novembre 2021, ad annunciarlo è Micheál Martin, il capo del governo irlandese. Questa decisione è stata presa dopo una lunga riunione ad hoc del gabinetto. Per far fronte all’aumento dei casi di Covid-19 si è deciso dunque di passare alle maniere forti imponendi restrizioni.

Covid Irlanda: il governo si prepara ad affrontare il Natale

Anche la confinante Irlanda del Nord si appresta ad introdurre nuove misure restrittive. Il Regno Unito ha visto nell’ultimo periodo un aumento non indifferente di nuovi casi positivi nonostante molti siano vaccinati. La stretta è arrivata per evitare che vi sia un ulteriore sovraffollamento degli ospedali. Il Natale si prospetta tutt’altro che “bianco“, in quanto molto probabilmente è prevista un’ulteriore impennata dei contagi, ma anticipando il virus forse i cittadini dell’Isola di Smeraldo potranno godersi le festività natalizie.

Covid Irlanda: le altre misure per contrastare la diffusione del virus

Tra le altre misure restrittive torna l’obbligo di mascherina all’aperto ed il distanziamento sociale, che prima erano fortemente consigliati. Il governo sarà molto severo anche con coloro che hanno avuto contatti con soggetti positivi, imponendo un isolamento precauzionale che vada anche oltre i 5 giorni. Resta l’obbligo di esibire il Green pass per accedere nei luoghi al chiuso.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli