Nuove sanzioni Usa contro Prigozhin, 'lo chef di Putin'

A24/Pca

New York, 30 set. (askanews) - Il dipartimento del Tesoro statunitense ha annunciato nuove sanzioni contro Yevgeniy Prigozhin, l'oligarca russo conosciuto come lo chef del presidente russo Vladimir Putin, accusato di aver cercato di influenzare le elezioni statunitensi di metà mandato, quelle del 2018.

Le sanzioni colpiscono i tre aerei privati, lo yacht e una società dell'uomo, considerato il signore degli affari sporchi di Putin. In passato, l'uomo era già stato sanzionato per aver interferito nelle elezioni presidenziali del 2016. Prigozhin è tra i 13 russi accusati dal procuratore speciale Robert Mueller, che ha indagato sulle interferenze russe nel voto del 2016.