I nuovi casi della regione preoccupano e invitano a mantenere alta l'attenzione

·1 minuto per la lettura
Coronavirus aumentano positivi Marche
Coronavirus aumentano positivi Marche

Aumentano ancora purtroppo i positivi al coronavirus nelle Marche. Secondo l’ultimo bollettino del 29 luglio, i nuovi contagi in 24 ore sono 17 (rispetto agli 11 segnalati nel giorno precedente), numero più alto dallo scorso 16 maggio. A preoccupare sono soprattutto i diversi focolai manifestatesi a distanza di pochi giorni che hanno condotto tante persone all’isolamento e che potrebbero dunque portare ad un ulteriore crescita dei casi. Nella giornata di ieri, è stato lo stesso presidente della Regione, Luca Ceriscioli ad invitare tutti a “non abbassare la guardia” per evitare di dover tornare a misure ben più drastiche per contenere la diffusione del virus.

Coronavirus aumentano i positivi nelle Marche

Stando a quanto riferito dal Gores (Gruppo Operativo Regionale Emergenza Sanitaria) dei 17 nuovi casi, undici sono in provincia di Pesaro Urbino, nove dei quali riconducibili al focolaio di Montecopiolo, una festa che ha portato in isolamento una settantina di persone.

Ci sono poi una persona già in isolamento per contatto con un caso positivo e uno individuato in seguito a tampone per accesso a prestazione sanitaria. Tre i casi segnalati in provincia di Ancona (una coppia in isolamento per contatto con caso accertato e un accesso a prestazione sanitaria) e altri 3 in provincia di Ascoli Piceno (già in isolamento perché contatti di casi accertati). Nelle ultime 24 ore sono stati analizzati 1.188 tamponi, di cui 698 nel percorso nuove diagnosi e 490 nel percorso guariti.