I nuovi casi positivi in Lombardia

·1 minuto per la lettura
coronavirus-lombardia
coronavirus-lombardia

Secondo gli ultimi dati diffusi da Palazzo Lombardia, i nuovi casi di coronavirus registratisi in regione nelle ultime ore sarebbero più di 4mila: con questa nuova conferma il bilancio nazionale di mercoledì 21 ottobre 2020 potrebbe dunque raggiungere un nuovo picco, dopo la conferma del Veneto di 1.083 contagi nella scorsa notte. I contagi registrati sono infatti 4.126, dei quali 1.858 nella sola città metropolitana di Milano, mentre i tamponi salgono a 36.416 rispetto ai 21.726 della giornata di ieri.

Coronavirus in Lombardia: bilancio del 21 ottobre

A riportare tra i primi l’indiscrezione è stato il quotidiano online Open che ha citato voci giunte dai piani alti della sede della Regione. Secondo quanto riportato, la prima aggregazione grezza dei dati giunti dalle singole province avrebbe condotto ad una somma superiore a quota 4 mila, vale a dire il doppio rispetto alle positività accertate durante la giornata precedente.

Per il momento non sono giunte conferme né dal governatore Attilio Fontana né dall’assessore al Welfare Giulio Gallera. Per il riscontro ufficiale sarà necessario attendere il consueto bollettino giornaliero che uscirà nel tardo pomeriggio. Se il numero trovasse conferma è quasi certo che il Presidente proceda a varare l’ordinanza contenente limitazioni e chiusure. Un provvedimento che sembrava già in via di pubblicazione ma su cui il leader della Lega Matteo Salvini ha chiesto ulteriori approfondimenti.

Anche altri esponenti del partito, tra cui l’ex ministro Centinaio, si erano schierati contro le nuove misure. Tra queste ci sarebbero l’introduzione di un coprifuoco dalle 23 alle 5 e la chiusura dei centri commerciali nel fine settimana. Rimarrebbero esclusi dalla disposizione i negozi che vengono beni di prima necessità.