I nuovi casi positivi in Lombardia

·2 minuto per la lettura
coronavirus regione lombardia
coronavirus regione lombardia

Come di consueto gli amministratori locali hanno fornito il bilancio dei contagi da coronavirus in Lombardia aggiornato a giovedì 16 luglio 2020. Rispetto alla giornata precedente si sono registrati 80 casi positivi, 10 decessi e 96 guarigioni/dimissioni. Si segnala che 23 positività riguardano tamponi eseguiti a seguito di test sierologico che ha identificato la presenza di anticorpi. 17 sono poi debolmente positivi.

Coronavirus in Lombardia: il bilancio del 16 luglio 2020

Con queste cifre il numero delle persone diagnosticate positive dall’inizio dell’epidemia è salito a 95.316, quello delle vittime a 16.775 e quello dei guariti/dimessi a 71.032. Quanto invece agli attualmente infetti, essi sono 7.509, ovvero 26 in meno del giorno prima.

Di questi 164 sono ricoverati mentre 23 si trovano nei reparti di terapia intensiva. Rispetto al 15 luglio il primo dato è diminuito di 13 unità mentre il secondo è rimasto invariato.

I tamponi effettuati dall’inizio dell’epidemia sono stati in tutto 1.176.203 di cui 10.727 nella giornata attuale. Le diagnosi positive sono pari allo 0,74% delle analisi svolte.

Tabella 16 luglio
Tabella 16 luglio

Quanto al dato territoriale, la provincia più colpita rimane quella di Milano che conta 24.662 casi positivi (+20), seguita da quella di Brescia che ne ha 15.807 (+5) e di Bergamo con 14.780 (+17). Qui i numeri relativi alle altre province in ordine alfabetico e con tra parentesi il relativo incremento giornaliero:

  • Como: 4.138 casi (+4)

  • Cremona: 6.702 casi (+11)

  • Lecco: 2.862 casi (=)

  • Lodi: 3.605 casi (+1)

  • Mantova: 3.627 casi (+4)

  • Monza e Brianza: 5.828 casi (+2)

  • Pavia: 5.599 casi (=)

  • Sondrio: 1.597 casi (+1)

  • Varese: 3.942 casi (+4)

La situazione a Milano e provincia

La provincia di Milano ha registrato 20 nuovi casi positivi di cui 13 riscontrati nel capoluogo lombardo. Il primo numero è in diminuito di 2 unità rispetto a quello di mercoledì 15 luglio mentre il secondo è aumentato di 3.

Due province senza nuovi casi

Sono due i territori lombardi che non hanno registrato alcun nuovo caso positivo, ovvero quelli di Lecco e Pavia. Le province di Brescia, Como, Mantova, Monza e Brianza, Sondrio e Varese hanno invece registrato incrementi minimi compresi tra 1 e 5 unità.