Nuovi colori regioni dal 7 giugno: Abruzzo, Liguria, Umbria e Veneto bianche

·1 minuto per la lettura
Monitoraggio ISS 4 giugno
Monitoraggio ISS 4 giugno

Stando ai dati ufficiali del monitoraggio settimanale dell’ISS di venerdì 4 giugno, l’indice di contagio Rt è sceso ancora a 0.62 (la settimana scorsa era a 0,68, quella prima a 0.72). L’incidenza settimanale dei casi ogni 100 mila abitanti è pari a 32 contro il 47 di venerdì scorso. E’ dunque già possibile prevedere i nuovi colori delle regioni in vigore da lunedì 7: oltre a Sardegna, Molise e Friuli Venezia Giulia, diventate bianche la scorsa settimana, dovrebbero aggiungersi alla fascia con meno restrizioni anche Abruzzo, Liguria, Umbria e Veneto.

Monitoraggio ISS 4 giugno

Le quattro regioni candidate dovrebbero infatti registrare per la terza settimana consecutiva un’incidenza dei casi ogni 100 mila abitanti inferiore a 50, condizione necessaria per entrare in zona bianca. Il 14 giugno dovrebbe poi toccare a Lombardia, Lazio, Piemonte, Puglia, Emilia-Romagna e Provincia di Trento mentre la settimana ancora successiva Sicilia, Marche, Toscana, Provincia di Bolzano, Calabria, Basilicata e Campania. L’ultima regione ad ottenere la promozione al bianco dovrebbe essere la Valle d’Aosta il 28 giugno.

A luglio quindi l’Italia sarà completamente bianca se i dati dovessero essere confermati. Tra le nuove nome introdotte in questa fascia va menzionato un aggiornamento alle regole per i ristoranti. Dopo un confronto tra governo e Regioni, si è deciso che all’aperto non ci sarà alcun limite per il numero di commensali preenti ad un tavolo mentre al chiuso il massimo è stato alzato a sei o comunque due nuclei familiari esclusi i minorenni. In zona gialla invece al momento rimane il limite di quattro persone allo stesso tavolo, sia al chiuso, sia all’aperto.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli