I nuovi contagi in Campania

·1 minuto per la lettura
Coronavirus Campania 30 gennaio
Coronavirus Campania 30 gennaio

Gli amministratori locali hanno comunicato il bilancio dei contagi da coronavirus in Campania aggiornato a sabato 30 gennaio 2021. Rispetto alla giornata precedente si sono registrati 1.366 casi positivi, 22 decessi e 1.330 guarigioni/dimissioni. Si segnala che 8 vittime sono relative alle ultime 48 ore e 14 decedute in precedenza ma registrate soltanto ieri.

Coronavirus in Campania: bilancio del 30 gennaio 2021

Con queste cifre il numero delle persone diagnosticate positive dall’inizio dell’epidemia è salito a 220.784, quello delle vittime a 3.747 e quello dei guariti/dimessi a 155.381. Quanto invece agli attualmente infetti essi sono 61.656, ovvero 14 in più del giorno prima. La maggior parte di essi, pari a 60.129, si trovano in isolamento domiciliare senza sintomi o con sintomi lievi, 1.435 sono ricoverati mentre 92 si trovano nei reparti di terapia intensiva. I ricoveri in degenza ordinaria sono aumentati di 10 unità mentre la cifra dei pazienti intubati è diminuita di 3.

Questi invece i numeri dei posti totali disponibili (sia occupati che non) negli ospedali: 656 in terapia intensiva e 3.160 nei reparti ordinari. I tamponi effettuati dall’inizio dell’epidemia sono stati in tutto 2.415.127 di cui 17.345 nella giornata attuale. Le diagnosi positive sono quindi pari al 7,87% delle analisi svolte.

Coronavirus Campania 30 gennaio
Coronavirus Campania 30 gennaio

Numeri che hanno spinto il Ministero della Salute a confermare la zona gialla. Ciò vorrà dire che continuerà ad essere possibile spostarsi liberamente all’interno dei territorio regionale (vietati invece i movimenti tra regioni diverse). Aperti inoltre negozi ma anche bar e ristoranti.