Nuovi OnePlus 9 Pro e OnePlus 9: fotocamera, schermo e ricarica sono al top

webinfo@adnkronos.com (Web Info)
·5 minuto per la lettura

Schermo, fotocamera e ricarica. Su questi tre aspetti OnePlus ha concentrato l'attenzione nei nuovi smartphone Series 9 presentata oggi, alla quale si aggiunge anche una grande novità, lo smartwatch OnePlus Watch.

I due modelli OnePlus 9 e OnePlus 9 Pro fanno grandi passi avanti soprattutto nella qualità e nella resa degli scatti fotografici, nella velocità di ricarica (in particolare wireless) e nella qualità del display. Il nuovo sistema di fotocamere di OnePlus, Hasselblad Camera for Mobile porta infatti diverse innovazioni nella fotografia per smartphone, incentrate sul nuovo standard dell'azienda per la calibrazione dei colori, la Natural Color Calibration with Hasselblad. Per quanto riguarda il display, OnePlus ha presentato il Fluid Display 2.0, valutato A+ da DisplayMate. Mentre le due soluzioni di ricarica rapida, la Warp Charge 65T e Warp Charge 50 Wireless, sono tra le migliori del settore e la modalità senza fili supera addirittura la velocità di ricarica di quelle via cavo di altri produttori.

ONEPLUS 9 PRO. Per il top di gamma, il marchio cinese non ha risparmiato su nulla: processore Snapdragon 888 di Qualcomm, il più potente oggi prodotto dall'azienda, un display QHD+ con refresh a 120Hz e un comparto fotografico composto dal sensore principale da 1/1,4" Sony Imx789 da 48 megapixel, che permette tra l'altro Raw a 12 bit e doppio Iso nativo. Il secondo sensore è un Sony Imx766 ultrawide da 1/1,56", con risoluzione pari a 50 megapixel, che grazie alla tecnologia Freeform Lens corregge la luce in entrata permettendo una distorsione ai bordi di appena l'1%. OnePlus 9 Pro ha poi un teleobiettivo da 8 megapixel stabilizzato con zoom pari a 3,3x e un massimo di 30x in digitale. Infine, è presente una fotocamera monocromatica dedicata, che lavora assieme alla principale, studiata per aggiungere dettagli. Sul fronte video, OnePlus 9 Pro è in grado di registrare a 4K fino a 120 frame al secondo.

Il display di OnePlus 9 Pro è dotato di tecnologia Ltpo, che permette di regolare automaticamente la frequenza di aggiornamento, passando dai 120Hz massimi a 1Hz quando si guardano, ad esempio, le immagini. Inoltre, la tecnologia Hyper Touch permette un tempo di risposta molto veloce durante l'utilizzo dello smartphone per il gaming, aumentando la velocità di sincronizzazione tra il processore e il display a 360 Hz, sei volte più veloce di prima. La connessione 5G dello smartphone è affidata al sistema X60 5G Modem-Rf integrato. La Ram è Lpddr5, la memoria di storage Ufs 3.1. Infine, la ricarica wireless, attraverso la basetta di OnePlus, permette di ricaricare completamente la batteria da 4.500 mAh dall'1% al 100% in appena 43 minuti, mentre con il cavo la carica completa arriva in 30 minuti scarsi.

ONEPLUS 9. Non da meno, rispetto al modello di punta, anche il 'fratello minore' OnePlus 9. A partire dalle fotocamere: Hasselblad Camera for Mobile sullo smartphone utilizza gli stessi standard di calibrazione del colore di OnePlus 9 Pro, la Natural Color Calibration con Hasselblad. Il sistema è però dotato di tripla fotocamera a differenza dell'altro. Per l'ultrawide da 50 megapixel è stato utilizzato lo stesso sensore, il Sony Imx766 con la correzione delle distorsioni ai bordi. La fotocamera principale è invece affidata al Sony Imx689 da 48 megapixel, Infine, la lente monochrome lavora insieme alla lente principale per foto in bianco e nero più dettagliate e complesse.

Il processore è anche in questo caso il potente Qualcomm Snapdragon 888 con connettività 5G. Quanto al display di OnePlus 9, l'azienda ha utilizzato il Fluid Display piatto da 6,55" a 120Hz visto sul modello OnePlus 8T, che ha ricevuto una valutazione DisplayMate di A+. La batteria da 4.500 mAh di OnePlus 9 è in grado di caricarsi con il cavo dall'1 al 100% in soli 29 minuti. Le versioni Nord Americane ed europee di OnePlus 9 supportano anche la ricarica wireless Qi fino a 15W.

ONEPLUS WATCH. Il brand cinese ha deciso di estendere la sua strategia ampliando il proprio portafoglio prodotti. Lo ha fatto presentando oggi il suo primo dispositivo indossabile OnePlus Watch, dispositivo dal design rotondo con cassa da 46 millimetri in acciaio, vetro curvo da 2,5D. E' dotato di 4 gigabyte di memoria (2 per l'uso effettivo), sufficiente per oltre 500 canzoni, è compatibile con la maggior parte degli auricolari Bluetooth per la riproduzione di musica wireless in movimento e si collega anche con le OnePlus Tv, agendo come un telecomando. Punto di forza, la durata della batteria: con 5 minuti di carica il device può garantire una giornata intera di utilizzo, con 20 minuti si arriva a una settimana. Complessivamente, con un utilizzo medio, OnePlus Watch arriva a due settimane.

Il dispositivo è resistente ad acqua e polvere, è certificato IP68 (come OnePlus 9 Pro) e resiste fino a 5 atmosfere. E' in grado di supportare oltre 110 differenti allenamenti, con il rilevamento automatico per jogging e corsa e ha sensori per rilevare le pulsazioni e la posizione tramite Gps.

DISPONIBILITA' E PREZZI. OnePlus 9 Pro sarà disponibile per il preorder su OnePlus.com/It e Amazon.it a partire dal 23 marzo alle 16,30. Le vendite partiranno invece il 31 marzo su OnePlus.com/IT e Amazon.it. Per quanto riguarda il modello OnePlus 9, sarà disponibile per il preorder su OnePlus.com/IT e su Amazon.it a partire dal 23 marzo alle 16,30. A partire dal 26 aprile sarà invece disponibile alla vendita su OnePlus.com/IT e Amazon.it .

OnePlus 9 sarà disponibile in due versioni: da 8 gigabyte di Ram e 128 di storage oppure 12 gigabyte di Ram e 256 di storage. I prezzi, uguali per tutte le colorazioni disponibili (Winter Mist, Arctic Sky e Astral Black), saranno rispettivamente di 719 e 819 euro. Il modello OnePlus 9 Pro, disponibile nelle colorazioni Morning Mist, Pine Green e Stellar Black, sarà disponibile nelle due versioni 8+128 e 12+256 a 919 e 999 euro. Infine, OnePlus Watch avrà un prezzo di partenza di 159 euro, mentre più in là l'azienda renderà nota la disponibilità in Europa. Si rimarrà anche in attesa di sapere di più sul modello Cobalt Limited Edition del dispositivo indossabile, realizzato in lega di cobalto e dal vetro in zaffiro.