Nuovo attacco hacker alla Russia: "Vi stanno mentendo"

Hacker
Hacker

Oggi, 9 maggio, nel giorno della celebrazione russa del V-Day, c’è stato un nuovo attacco hacker ai canali televisivi di Mosca. Il messaggio che compare è molto chiaro: “Russi, non credete a quello che vi dicono.” Al momento, questo attacco non è ancora stato rivendicato da nessuno.

Attacco hacker ai canali televisivi russi: il messaggio che è comparso in TV

Sulle vostre mani vi è il sangue di migliaia di ucraini e delle centinaia di loro figli uccisi. Le televisioni e le autorità stanno mentendo. No alla guerra.” È questo il messaggio che è comparso sui principali canali televisivi di Mosca, Rossiya 1, Ntv Plus e Pervyi Kanal sulle smart TV, questa mattina.

Un attacco programmato: il giorno non è casuale

Molto probabilmente questo attacco era stato organizzato da tempo ed è stato piazzato al momento ritenuto più adatto. Oggi, infatti, in Russia si celebra il V-Day, il giorno in cui si ricorda la caduta del nazifascismo europeo. Il messaggio lanciato dagli hacker è comparso proprio poco prima che cominciasse la diretta della grande parata in programma dalla Piazza Rossa. Il famoso gruppo hacker degli Anonymous ha scritto su Twitter: “Buongiorno Mosca, buongiorno Odessa”, accompagnando il messaggio con le immagini di oggi, non rivendicando, però, quello che è accaduto.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli