Nuovo attacco temporalesco, ecco fino a quando dura

webinfo@adnkronos.com (Web Info)
·1 minuto per la lettura

Nuova fase di maltempo nel weekend, che continuerà anche nei primi giorni della prossima settimana. Sembra non finire più questa situazione poco consona alla primavera, anche se a dire il vero la caratteristica di questa stagione è proprio la sua imprevedibilità e instabilità atmosferica. Il team de iLMeteo.it informa che, dopo un sabato in gran parte soleggiato a parte alcuni temporali in Sardegna e dei piovaschi al Sud, domenica 18 aprile il tempo continuerà a rimanere instabile in Sardegna e inizialmente asciutto sul resto delle regioni (eccetto sul Lazio). Nel pomeriggio una nuova ondata di temporali accompagnati anche da locali grandinate, interesserà le regioni centrali e molte province del Meridione. In questo contesto le temperature, dopo il breve sussulto verso l'alto di sabato, subiranno un nuovo crollo di 3-5°C dove il tempo sarà perturbato. Al Nord alcune precipitazioni riguarderanno soltanto l'arco alpino, risultando nevose sopra i 1200 metri, la stessa quota dove scenderà la neve sugli Appennini (piuttosto bassa per essere a metà aprile). Notizie non buone nemmeno per l’inizio della prossima settimana, ancora contraddistinto da una diffusa instabilità al Centro-Sud.