Certificato verde obbligatorio sui mezzi a lunga percorrenza da settembre

·1 minuto per la lettura
Nuovo decreto green pass
Nuovo decreto green pass

Mentre il governo sta ancora discutendo sul nuovo decreto da approvare in Consiglio dei Ministri, iniziano a trapelare le prime indiscrezioni sui contenuti: stando a quanto appreso il green pass dovrebbe essere reso obbligatorio anche per i mezzi a lunga percorrenza a partire da settembre. L’ipotesi è quella di estenderlo anche a scuola per docenti e personale.

Nuovo decreto sul green pass

Maggiori dettagli si avranno giovedì 5 agosto quando avrà luogo la cabina di regia con i capi delegazione dei partiti e i vertici del Comitato tecnico-scientifico Locatelli e Brusaferro e la riunione con i presidenti delle Regioni. L’obiettivo è quello di far partire il nuovo decreto insieme al precedente, ovvero dal 6 agosto.

Salvo colpi di scena dovuti alle tensioni politiche, il provvedimento conterrà l’obbligo della certificazione verde sia per salire su aerei, treni e navi dall’1 settembre che per partecipare alla vita scolastica (solo per i docenti e non per gli studenti). Resta aperto oltre al tema delle imprese, quello del trasporto pubblico locale.

Nuovo decreto sul green pass: i luoghi di lavoro

L’esecutivo dovrà inoltre discutere dell’obbligo vaccinale per i lavoratori. I ministri Orlando e Speranza incontreranno i sindacati per un confronto sui protocolli e le vaccinazioni nei luoghi di lavoro ma il possesso di green pass non dovrebbe essere nel prossimo decreto. Cgil, Cisl e Uil temono infatti possa essere usato dai datori per licenziare o demansionare.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli