Nuovo Dpcm in arrivo, De Luca: "Servono misure nazionali"

webinfo@adnkronos.com
·1 minuto per la lettura

"La logica dei singoli territori non ha senso perché l'epidemia è diffusa, serve muoversi in maniera unitaria". Lo avrebbe chiesto il governatore della Campania, Vincenzo De Luca, nel corso dell'incontro con il governo.

"Differenziazioni territoriali - avrebbe spiegato - porterebbero a reazioni diverse in Campania che non sarebbero capite, sono improponibili perché i livelli di controllo non esistono".

"Il 60% dei positivi in Campania erano in area metropolitana di Napoli, abbiamo vietato la mobilità tra comuni ma non ci sono i controlli; abbiamo alcune zone rosse ma abbiamo deciso con i prefetti di presidiare le zone centrali", avrebbe ancora spiegato De Luca.